In cosa crede un mussulmano?

1- Nel Dio unico:

i mussulmani credono in un Dio Unico, Incomparabile, Misericordioso, l’Unico Creatore dell’Universo e Colui che ne preserva l’esistenza. I Mussulmani preferiscono il nome arabo di Dio-Allah- perchè non ha una forma plurale, femminile o diminutivi.

2- Negli angeli:

i Mussulmani credono che Allah ha creato gli angeli senza peccato e asessuati.

3- Nei Profeti:

i Mussulmani credono che Allah ha inviato i propri messaggeri e profeti a tutti i popoli; i Mussulmani, dunque, accettano tutti i profeti biblici menzionati nel Corano, incluso Abramo, Ismaele, Isacco, Mosè, Davide e Gesù.

Tutti i profeti erano uomini come noi, scelti come modelli per la loro gente e senza aver mai commesso peccati gravi. I Mussulmani accettano Gesù come loro profeta, credono nella sua nascita miracolosa e lo rispettano moltissimo. Il suo nome è ricordato nel Corano almeno in un centinaio di versetti.

4-Nei Libri:

credere nelle Sacre Scritture di Allah. Il Corano rappresenta l’ultima rivelazione di Allah all’ultimo dei profeti, Muhammad tramite l’Arcangelo Gabriele.

5-Nel Destino e nel Decreto Divino:

il mussulmano crede nel Decreto divino, che si riferisce all’infinito potere di Dio. Significa che Allah è l’Onnisciente, l’Onnipotente e Onnipresente. Egli ha conoscenza e potere di far realizzare i suoi piani. Allah non è indifferente a questo mondo. Allah è saggio, Giusto e Amore e in qualunque cosa Egli faccia vi è saggezza, anche se non sempre possiamo capirne il senso.

6-Nella Resurrezione:

i Mussulmani credono che ogni anima verrà riportata in vita per essere giudicata nel Giudizio Universale. Il versetto che segue spiega bene i pilastri della fede, incluso il giorno del giudizio:

“la carità non consiste nel volgere i vostri volti verso l’Oriente o verso l’Occidente, ma nel credere in Allah e nell’Ultimo giorno, negli Angeli, nel Libro e nei Profeti e nel dare, dei propri beni, per amore Suo, ai parenti, agli orfani, ai poveri, ai viandanti diseredati, ai mendicanti e per liberare gli schiavi; assolvere l’orazione e pagare la decima. Coloro che mantengono fede agli impegni presi, coloro che sono pazienti nelle avversità e nelle ristrettezze, e nella guerra, ecco coloro che sono veritieri, ecco i timorati (II:177).

Religione Nov 19, 2010
No Responses to “In cosa crede un mussulmano?”

Leave a Reply